Saluto del Preside a.s. 2018-2019

Roma, 12 settembre 2018


Saluto del Preside per il primo giorno di Scuola. Voglio condividere un sogno con voi: studenti, famiglie e docenti. Sogno che tutti possiamo vedere la Scuola come una comunità da vivere e abitare, non come un luogo di passaggio da cui uscire al più presto. Sogno che tutti collaborino perché si possa costruire una Scuola a misura di tutti e di ciascuno e che sia il trampolino di lancio per la crescita integrale e la formazione culturale, umana e spirituale di coloro che ci sono affidati. Auguro che gli occhi di tutti si accendano di passione per scoprire le potenzialità a partecipare alla vita scolastica.

 

I cuori di tutti siano pieni di gioia vedendo i frutti della nostra fatica e dell’impegno per realizzare in pieno i sogni che portiamo dentro.

 

Cari studenti, siate protagonisti, per poter fare cose buone per la scuola e per tutti coloro che la abitano. Credo con forza che occorre riscoprire l’essere una comunità scolastica in cui ogni componente collabora in ogni misura per il bene degli altri.

 

Lavoriamo insieme per migliorare la nostra casa comune, col dialogo sincero in classe, che prosegue ad ogni livello, specialmente, tra studenti, genitori, docenti e personale non docente: è l’alleanza educativa tra scuola e famiglia. Invito tutti i genitori a coltivare e alimentare sempre la fiducia nei confronti della scuola e degli insegnanti. Oggi il Sant’Apollinare inizia il suo 195° anno di vita. Saluto con affetto chi arriva per la prima volta nel nostro Istituto. Dico grazie di cuore e con stima rinnovata a tutti i docenti. Lo Spirito ci aiuti a crescere insieme e a farci prossimo l’uno per l’altro.

 

Il Signore benedica il lavoro di tutti e di ognuno e ci doni la sua pace.

Buon Anno


Il Preside
Prof. Don Enzo Pacelli

clicca qui per scaricare il saluto del Preside