Home2019-11-17T13:18:17+01:00

Consapevolezza civile e spirituale

La nostra realtà scolastica un vero laboratorio di sapere e di umanità.

Istituto Sant’Apollinare Parificato Roma

Il cammino del Sant’APOLLINARE inizia nel 1824 e segue la storia del nostro paese fino ad oggi.
La profonda consapevolezza civile e religiosa che da sempre ci accompagna rende la nostra realtà scolastica un vero laboratorio di sapere e di umanità, qui gli studenti vivono un’esperienza continua di approfondimento culturale che mai mette in secondo piano la necessità di riflettere spiritualmente affinché sia l’uomo il centro dei loro entusiasmi e delle loro conquiste quotidiane.

Scuola Media Licei Classico Scientifico Linguistico

Nel periodo delicato della scuola media è premura del corpo docente tenere conto del contesto socio-culturale di provenienza, dei diversi ritmi di apprendimento e delle differenti personalità dei singoli studenti. Rendere le classi più coese permette di affrontare il percorso scolastico in maniera proficua sviluppando il senso della comunità di studio.

Tale impegno prosegue nelle classi superiori dove la didattica è potenziata attraverso lo studio di due lingue straniere e l’approfondimento dei temi ambientali al liceo scientifico, lo studio accurato dell’Inglese e della storia dell’arte al classico, l’ottenimento per i diplomati del linguistico oltre che della maturità italiana anche del Baccalauréat francese.

L’orizzonte degli studenti sul mondo è arricchito dagli incontri culturali che avvengono nella nostra aula magna, dalla partecipazioni a gare scientifiche nazionali e internazionali, da viaggi e contatti europei.

Nel nostro istituto Il sapere viaggia insieme alla crescita quotidiana che ciascuno studente coltiva secondo la propria personalità ma imparando a raccogliere dalle diverse esigenze della comunità gli spunti per una responsabile vita sociale.

In questi interventi presento non solo me ma anche il modello di scuola, i desideri che abbiamo, i progetti che abbiamo partorito, lo stile che vogliamo seguire, i sogni nel cassetto. Non tutto riusciremo a fare e non tutto subito, però la storia si scrive con la penna della speranza.              Don Paolo Preside  » Guarda tutti gli interventi

LA NOSTRA REALTA’ SCOLASTICA

Anche la scuola ha una missione. Ogni scuola ha una missione. La nostra missione, qui al sant’Apollinare, è preparare alla vita e nella vita ragazzi e ragazze abili, competenti, capaci di impegno, preparati abbastanza da non farsi dominare dal potere ( che spesso è ignorante), futuri onesti cittadini e futuri buoni cristiani. Questi obiettivi sono comuni e l’uno non sta senza l’altro. La pienezza di umanità che desideriamo per i nostri studenti corrisponde alla maturità di fede e di appartenenza cristiana delle loro persone.

La filosofia è “ amicizia per la sapienza”. Il nostro metodo è insegnare, educare, formare e mettere in grado di agire. I nostri docenti desiderano essere maestri, educatori e testimoni. Non si può insegnare senza sapere e non si può imparare senza amare la sapienza . Non si può formare senza e – ducere ( educare significa “ tirar fuori”) e non si può essere formati solo da una scienza dall’alto se non si sa tirar fuori il meglio di sé. Non si può essere contenti della propria missione senza testimoniarne l’amore, la passione, il coraggio anche in mezzo a tante difficoltà e non si può uscire soddisfatti da questa scuola senza aver conosciuto veri testimoni della paziente sapienza.

E’ lavorare ogni giorno per l’oggi e per il domani. Non siamo insegnanti perché non sapevamo cosa fare nella vita. Abbiamo consapevolmente scelto un lavoro che, pur scarsamente premiato dalle istituzioni in Italia, è ai primi posti nella vita di tante famiglie che generano i ragazzi, nostri alunni. E’ un impegno costante, non mattutino ma quotidiano. Non solo perché la scuola è aperta fino a tardo pomeriggio e spesso anche di sera ma anche perché le nostre menti e i nostri cuori sono orientati a pensare come far bene e meglio il lavoro educativo, che – secondo un’ansia del papa Benedetto XVI – corrisponde davvero a un’emergenza educativa. La nostra scuola si impegna ad essere un luogo di accoglienza e di cura di questa emergenza.

Tanti anni di esperienza ci hanno unito sui valori comuni che stanno nelle fondamenta. La fede cristiana, che resiste eroicamente alla secolarizzazione e che desideriamo comunicare ai nostri ragazzi. Il desiderio di educare e di formare. Il mettere in gioco le nostre esistenze , anche quando siamo meno giovani, di fronte a giovani sempre più complessi. La voglia di lavorare. La passione di auto formarci sempre più e meglio. Il dialogo , perché anche quando si fa una lezione essa non è un monologo ma sempre un dialogo. La collaborazione tra docenti e col preside, perché è sempre più impossibile ( ed anche ridicolo) fare i battitori liberi. Il rispetto delle fragilità dei ragazzi, ognuna diversa dall’altra e del bisogno di aiuto delle loro famiglie. Il coraggio di andare controcorrente in un mondo sempre più dominato dal pressappoco, dall’effimero, dal minimo sforzo per il massimo rendimento, dalla disinformazione e da non poca cialtroneria

Contatta direttamente la segreteria della scuola

Il sottoscritto da il consenso a trattare i propri dati personali all’Istituto Sant’Apollinare secondo il Decreto Legislativo n°196/2003 e successive modifiche. Tale consenso viene dato per far eseguire i servizi da me richiesti."
Do il mio consenso (necessario per inviare il messaggio)

Contatta L’Istituto

Ultime pubblicazioni